Upload


2 min letti

Recensione della serie Tv di Amazon Prime Video


Upload è una serie Amazon (Prime Video) di Greg Daniels, lanciata in Italia a maggio del 2020. I protagonisti sono Robbie Amell, Andy Allo e Allegra Edwards Siamo nell’anno 2033 e l’uomo ha la tecnologia che permette di caricare in un computer la coscienza, in modo da sopravvivere alla propria morte fisica. 

upload serie tv recensione

L’Upload di sé può essere inserito in un programma di simulazione di realtà virtuale in cui si può vivere una seconda vita potenzialmente per l’eternità. Il protagonista è un informatico di nome Nathan, interpretato da Robbie Amell, il quale a seguito di un incidente con un’auto con guida autonoma, si ritrova al pronto soccorso in fin di vita. 

upload recensione attori

La ricca partner, Allegra Edwards, autorizza, forse prematuramente, l’upload del fidanzato in un simulatore chiamato Lake View. L’upload ha qualche problema e alcuni ricordi del defunto si perdono. Inizia, così, la nuova vita del protagonista che sarà allietata solo dalla sua assistente personale, Nora, interpretata da Andy Allo.

perchè consiglio Upload serie amazon prime

PERCHE’ LO CONSIGLIO 

Upload è una via di mezzo tra l’ironico mondo di Truman Show in cui tutto è perfetto e pulito, e il cupo futuro di Altered Carbon, in cui si vive in un eterno upload di sé in corpi replicati o rubati ad altri. La serie ci porta subito nell’angoscia del protagonista, imprigionato in un mondo in cui l’unica cosa reale è Nora, la sua assistente umana che si collega nel simulatore per aiutare e supportate gli ospiti.  

È tragicomico vedere come Nathan assista deluso al suo funerale attraverso uno schermo che separa il virtuale dal reale. Come se virtuale e reale fossero la stessa cosa o si confondessero di continuo, e solo lo schermo ci permette di capire la differenza. 

Tragicomiche anche la scena di sesso, in cui la fidanzata di Nathan, con una speciale tutta sensoriale, piomba nel letto virtuale del ragazzo a Lake View, ma dopo pochi minuti dall’inizio del rapporto tutto si blocca. Nathan si ritrova a letto con la fidanzata seminuda ferma in un freeze, senza sapere cosa fare. 

Lake View appare fin da subito una prigione dorata per Nathan, costretto a vivere dei “Giga” acquistati dalla fidanzata, e ad assistere ogni giorno alle anomalie di quel posto, in cui anche un ragazzino non è ciò che sembra. Sull’orlo della cancellazione, a Lake View c’è un’area interdetta in cui i flussi dei dati si muovono in una grandissima colonna e chi ci finisce dentro muore definitivamente, Nathan viene salvato dalla sensuale assistente personale Nora, le cui labbra sono l’oggetto più inquadrato dal regista, quasi a dimostrare che solo da esse si otterrà la salvezza. 

Infatti, Nora, contravvenendo al regolamento della multinazionale proprietaria di Lake View, interagisce sempre più intimamente con Nathan e decide di indagare sulle anomalie del suo profilo, riuscendo a recuperare alcuni dati, ovvero ricordi, dell’uomo. 

upload serie tv recensione 2

Nathan, così, recupera la memoria e si convince che il suo non è stato un incidente e il suo socio e la sua ragazza forse sono coinvolti nella sua morte. Ciò che avverrà poi è un susseguirsi di colpi di scena che spingono il protagonista a prendere una drastica decisione per essere libero.