1 min letti
Falla Girare (The Last Joint)

Alla ricerca della marijuana perduta. Una storia d'amore e d'avventura in cui i nostri eroi devono recuperare l'ultima piantina di marijuana femmina da far accoppiare a quella maschile. Tutto ciò per il bene dell'umanità.

Giampaolo Morelli

Premessa

Diretto da Giampaolo Morelli, Falla girare è il film presente dal 25 novembre su Amazon Video.

E' una commedia azione prodotto da Italian International Film – Gruppo Lucisano e Vision Distribution

Cast

Laura Adriani, Giovanni Esposito, Ciro Priello, Fabio Balsamo e Michele Placido

La Storia

Nel futuro un virus fa morire tutte le piantine di marijuana. Forse a causa di terroristi, forse per colpa dei poteri forti. Sta di fatto che il mondo diventa triste e stressato e i suicidi aumentano ogni giorno.

L’influencer partenopeo Natan (Giampaolo Morelli), durante un intervista con il giornalista Guglielmo Bonetti (Ciro Priello), trova per caso nelle sua villa una piantina marijuana. Anche il fratello di Natan, Arturo (Giovanni Esposito), è presente.

Negli occhi dei tre si legge una speranza. Per Natan dare una svolta alla sua disastrosa situazione economica, per Guglielmo ridare la felicità al mondo ed interrompere i suicidi, e per Arturo partecipare ad un'avventura col fratellastro.

I tre si rivolgono ad Oreste Scherillo (Fabio Balsamo), noto spacciatore, per tentare la vendita della piantina. Oreste gli dà una brutta notizia: la piantina è un "maschio" e senza la femmina non si avranno mai i semi per far ripartire la coltivazione su larga scala.

I quattro, anche lo spacciatore si unisce al gruppo, dopo un passaggio da un boss locale, impegnato in affari con la mafia cinese, decidono di andare da Diego (Michele Placido), padre di Natan e Arturo, ex malavitoso romano, per tentare l'impossibile: rubare all’orto botanico del Vaticano l'ultima piantina di marijuana femmina.

Intanto, sulle loro tracce c'e' Sara Nicoletti (Laura Adriani), poliziotta desiderosa d'azione che dopo la sospensione dal servizio decide di seguire i cinque per rivalutare la propria figura agli occhi del capo.

Commento perBeni

Senza svelare il finale il film è stata una piacevole sorpresa. Divertente, ricco di battute non banali ed attori centrati nella parte. Cosa rara nel panorama italiano.

Il regista, Giampaolo Morelli, usa sapientemente le tecniche cinematografiche di stile anglosassone per impreziosire l'azione e spingere il telespettatore al divertimento. 

Nel film stesso i protagonisti citano apertamente altri film per rimarcare ed evidenziare il genere, la storia e la tecnica narrativa.

La banda che vuole riscattarsi è più divertente di quella di Ocean's Eleven, più imbranata di The Italian Job, meno accademica di quella di Smetto quando voglio e tanto simile a La banda degli onesti.

Sicuramente questo filone narrativo, secondo me inventato da noi italiani proprio nei film citati prima, ma anche in molti altri, potrebbe essere la strada giusta per rilanciare il cinema italiano.

A quel punto tutti a dire "falla passare" ... la pellicola 

cast del film amazon video Falla Passare